Percorsi cicloturistici

...in bicicletta nel Monferrato

PEDALANDO FRA MUSEI

Novi Ligure (71 km)
Caricamento...
Descrizione del percorso

Cosa c’è di più bello che pedalare fra tre luoghi della memoria che omaggiano storie di biciclette e di campioni in un Territorio che ha il ciclismo - dalle origini - nel suo Dna?

Fra Novi Ligure, Castellania e Alessandria, passando da Tortona, infatti c’è un triangolo di musei da collegare - pedalando - che non aspetta altro che d’essere scoperto. In bicicletta.

La partenza è da campionissimi: al Museo dei Campionissimi appunto, a Novi Ligure, dove partire è un po’ ... volare e soprattutto sognare, dopo aver visitato un museo che racconta il grande ciclismo di Girardengo e di Coppi. Ma non solo.

A Castellania, seconda tappa museale, si raggiunge un nuovo punto Museo, che caratterizza il cuore di questo itinerario. Di questa rete fra musei unica nel suo genere. Castellania, sui Colli Tortonesi, è considerata un museo evocativo di Fausto Coppi, che qui è nato con il fratello Serse, altro indimenticabile campione delle due ruote, ecco perché qui si ferma il tempo dove il tempo si è fermato: per rendere omaggio al Mausoleo ma anche per una visita imperdibile a Casa Coppi, che vale tante emozioni.

Siamo in un territorio - i Colli Tortonesi - bello e affascinante anche per la generosità della sua natura: dove l’enogastronomia è il frutto naturale di questa terra che si riscopre agricola e turistico-agricola non per forza ma per qualità e tipicità dei suoi prodotti: Barbera e Timorasso su tutti per i vini, formaggi e carni da allevamenti anche biologici con le vicine contaminazioni / metodi del Salame Nobile del Giarolo e dell’antico formaggio Montebore. Per non parlare della frutta: pesche di cui è portabandiera la vicina Volpedo (Città del campionissimo pittore Pellizza) e fragole, quelle di Tortona e ciliegie presidio Slow Food, come la Bella di Garbagna (se si volesse assaggiare anche un pezzo di Val Grue e di Val Curone che meritano il viaggio).

Il terzo punto - d’arrivo -  di questo Itinerario fra Musei è nel centro storico  alessandrino a Palazzo del Monferrato al Museo AcdB che racconta la storia della prima bici giunta in Italia ad Alessandria nel 1867, momento storico che sancisce la partenza di molte avventure ciclistiche nazionali ed internazionali (qui nasce di fatto la Federazione ciclistica nazionale ed internazionale) oggi rievocate e originarie di un mondo ciclistico riconosciuto e valorizzato.

 

Tappe del percorso e punti di interesse

Un po' di descrizione del percorso. Che può essere integrato o modificato con alcune varianti. Può anche diventare un anello e quindi funzionare partendo dove si vuole da uno dei tre punti. Raccomandazione che vale per sempre: ci vuole un poco di allenamento e se questo è proprio poco - soprattutto per i tratti in salita - meglio farsi aiutare da una bici a pedalata assistita. Così sarà anche più facile gustarsi il paesaggio. 

Partenza da Novi Ligure di fronte al Museo dei Campionissimi, via Girardengo, si prende la strada che esce da Novi verso Sud Est e dopo aver attraversato Barbellona transitando davanti al Design Outlet  conduce a Serravalle Scrivia da dove occorre cambiare direzione e risalire verso Nord passando davanti al casello autostradale in direzione Cassano Spinola, attraversata il quale occorre svoltare subito a destra per la provinciale Strada 139 che conduce verso Sant’Agata Fossili. Dalla quale sempre proseguendo per la 139 si giunge a Carezzano, strada provinciale 134. Fino a Carezzano Superiore dove occorre svoltare a destra prendere la strada provinciale 135 che conduce a Castellania.

Da qui si torna per la stessa strada per circa 3 km e svoltare a destra sulla strada provinciale 130 che attraversa Costa Vescovado Montale Celli, Villa Romagnano e porta sulla ex strada statale 135 che occorre seguire sino a Tortona. Da qui uscire dalla città sulla strada provinciale 10 verso il casello autostradale direzione ovest e seguire la ex strada st 211 sino alla strada comunale Passalacqua (direzione ovest) proseguire sino ad incrociare la strada provinciale 83; svoltare a destra e poi ancora subito a sinistra per la strada provinciale 84 che conduce sino a Lobbi seguendo poi la strada provinciale 82 fino all’incrocio con via San Giuliano Nuovo dove svoltare a destra, attraversando Castelceriolo, risalendo poi in via Desaix verso Nord, tenendo successivamente verso ovest sulla strada Grilla, da seguire fino alla str provinciale 10, dove occorre svoltare verso destra entrando in Alessandria. A questo punto si segue via Marengo via San Giovanni Bosco, via Luigi Orione, Spalto Gamondio, via Montebello della Battaglia, corso Cento Cannoni, piazza Giuseppe Garibaldi, via Trotti e quindi a destra in via Piacenza fino a via San Lorenzo. Al numero 21 si è arrivati al Museo AcdB!  

crediti fotografici @MDidier si ringraziano Gabriele Rampollo e Nicolò Pirera (Ceo Polyphoto Spa) tester speciali del percorso

 

 

Partenza, arrivo e comuni attraversati
Partenza
15067 Novi Ligure (AL)
Alessandria
Visualizza su mappa

Strutture “Bike Friendly” consigliate

Caricamento...
AL CASTELLO - Albergo Diffuso
Alessandria | Alberghi, Residenze turistico-alberghiere
AL CASTELLO - Albergo Diffuso
L'unità diffusa è denominata La Casa di Rosa (3 stelle) ed è sita a Gavi, in via Cir.ne Porta Genova n. 7/1
Apri scheda struttura | Visualizza su mappa
Casa Coppi
Alessandria | Museo
Casa Coppi
Tra gli idoli incontrastati del ciclismo mondiale il nome di Fausto Coppi rappresenta, ancora oggi, un esempio per tutti gli atleti di questa disciplina e non solo. Se volete conoscere da vicino la vita e le vicende del Campionissimo, a Castellania è possibile visitare la sua casa natale: …
Apri scheda struttura | Visualizza su mappa
E-bike awareness
Alessandria | Noleggio bici, moto, quad
E-bike awareness
Noleggio biciclette a pedalata assistita, con servizio di consegna e ritiro a domicilio. Tour personalizzati con guida. Officina, negozio di accessori e libreria specializzata.
Apri scheda struttura | Visualizza su mappa
Forte di Gavi
Alessandria | Castelli, Fortezze
Forte di Gavi
La cittadina di Gavi, nota per il suo vino bianco, ha origini molto antiche, esisteva già nel neolitico, in epoca romana Gavium era un villaggio importante poiché posto sulla "bretella" stradale tra la via Postumia e l'Emilia. Già in quest'epoca si parla di un castello posto sulla sommità …
Apri scheda struttura | Visualizza su mappa
IL MULINO
Alessandria | Ristoranti e trattorie
IL MULINO
Hotel-ristorante sito in un antico mulino ristrutturato, qui si viene per il validissimo risotto al Montebore e per i gustosi piatti di carne. Alla sera, si possono gustare anche focacce e pizze cotte nel forno a legna. Buoni i vini.
Apri scheda struttura | Visualizza su mappa
La Bici di Braini Fernanda
Alessandria | Altro
La Bici di Braini Fernanda
La Bici è un'attività dedicata alla vendita di biciclette e alla fornitura di articoli d'abbigliamento ad hoc per ciclisti professionisti e amatoriali. Il negozio, con sede ad Arquata Scrivia, vanta anche una moderna officina per la riparazione e la manutenzione della tua bicicletta e offre un …
Apri scheda struttura | Visualizza su mappa
Museo dei Campionissimi
Alessandria | Museo
Museo dei Campionissimi
Il Museo del Ciclismo di Novi Ligure vuole essere un omaggio alla storia del ciclismo e della bicicletta. Un Museo di oltre 3000 metri quadri per rivivere i miti di uno sport insieme con i suoi protagonisti di ieri e di oggi Il Museo prende vita all'interno di un insediamento industriale dismesso, …
Apri scheda struttura | Visualizza su mappa