Percorsi cicloturistici

...in bicicletta nel Monferrato

Le colline del Gavi da stappare in bicicletta

Gavi (75 km)
Descrizione del percorso

Ecco un percorso ideale per molti. Un giusto compromesso per chi vuole fare un po' di km, ammirare bellissime colline e paesini caratteristici del comprensorio novese/ovadese senza esagerare con la fatica.

Il percorso inizia da Gavi, in piazza Dante, al di sotto del maestoso Forte. Si esce dal paese in direzione Serravalle Scrivia ed appena la strada diventa pianeggiante si gira a sinistra in direzione Monterotondo di Gavi.

La strada si restringe e si inerpica per un breve tratto per arrivare fra le colline coltivate a vite Cortese, da cui si produce il famoso bianco Gavi DOCG. Arrivati al piccolo borgo si svolta a sinistra in direzione Novi Ligure e costeggiando vigneti e boschi si raggiunge la SP 159, che si segue in direzione Gavi per un breve tratto, per poi dirigersi a Tassarolo e da li a Rovereto di Gavi. Siete nel cuore del territorio di produzione del GAVI docg e le vigne si perdono nelle colline dolci.

Il percorso prosegue dirigendosi con una dolce discesa verso valle, in direzione Francavilla, raggiunta la quale, girando a sinistra con direzione Capriata d'Orba e con una breve ma ripida salita si raggiunge nuovamente il crinale.

Ora la strada si fa pianeggiante fino a San Cristoforo, che si costeggia e verso destra si svolta verso Tramontana e al successivo incrocio verso Parodi Ligure.

Si scende nuovamente a valle fino all' Abbazia Benedettina di San Remigio, risalente al XII secolo, per lasciare la SP168 e prendere la SP169 verso Santo Stefano e successivamente Bosio. La natura regna ancora sovrana, anche lasciando il piccolo borgo e dopo poco svoltando a destra verso Carrosio.

La strada segue dolcemente le colline fra boschi e vigneti, in un panorama di notevole incanto, e arrivati a Carrosio, si svolta verso Gavi con all'orizzonte il possente Forte.

Dopo alcuni chilometri di leggera discesa si raggiunge l'abitato del borgo mediovale da dove si era partiti. 

(testo di Matteo Gandetto)

 

Tappe del percorso e punti di interesse

Questo itinerario è stato suggerito dalla struttura Bike Friendly Hotel Al Castello che aderisce al Progetto Piemonte Ciclabile QUI il sito
 

Partenza, arrivo e comuni attraversati
Partenza e arrivo
piazza dante
15066 Gavi (AL)
Alessandria
Note
in corso di verifica km e dislivello

Strutture “Bike Friendly” consigliate

Caricamento...
AL CASTELLO - Albergo Diffuso
Alessandria | Alberghi, Residenze turistico-alberghiere
AL CASTELLO - Albergo Diffuso
L'unità diffusa è denominata La Casa di Rosa (3 stelle) ed è sita a Gavi, in via Cir.ne Porta Genova n. 7/1
Apri scheda struttura
Casa Incontro Don Luigi Cambiaso
Alessandria | Case per ferie e ostelli della gioventù
Casa Incontro Don Luigi Cambiaso
Apri scheda struttura
Forte di Gavi
Alessandria | Castelli, Fortezze
Forte di Gavi
La cittadina di Gavi, nota per il suo vino bianco, ha origini molto antiche, esisteva già nel neolitico, in epoca romana Gavium era un villaggio importante poiché posto sulla "bretella" stradale tra la via Postumia e l'Emilia. Già in quest'epoca si parla di un castello posto sulla sommità …
Apri scheda struttura
Hobby bici di Enzo Bergaglio - Noleggio
Alessandria | Altro
Hobby bici di Enzo Bergaglio - Noleggio
bici nuove e usate di tutte le marche e bici a noleggio, aperto anche la domenica
Apri scheda struttura
La Bici di Braini Fernanda
Alessandria | Altro
La Bici di Braini Fernanda
La Bici è un'attività dedicata alla vendita di biciclette e alla fornitura di articoli d'abbigliamento ad hoc per ciclisti professionisti e amatoriali. Il negozio, con sede ad Arquata Scrivia, vanta anche una moderna officina per la riparazione e la manutenzione della tua bicicletta e offre un …
Apri scheda struttura
Museo dei Campionissimi
Alessandria | Museo
Museo dei Campionissimi
Il Museo del Ciclismo di Novi Ligure vuole essere un omaggio alla storia del ciclismo e della bicicletta. Un Museo di oltre 3000 metri quadri per rivivere i miti di uno sport insieme con i suoi protagonisti di ieri e di oggi Il Museo prende vita all'interno di un insediamento industriale dismesso, …
Apri scheda struttura
Pinacoteca del Convento dei Padri Cappuccini
Alessandria | Museo
Pinacoteca del Convento dei Padri Cappuccini
Il seicentesco convento dei Cappuccini di Voltaggio ospita un'importante Pinacoteca dotata di una ricca collezione di dipinti e sculture. Creata nell'arco di un quarantennio nella seconda metà dell'Ottocento da un frate cappuccino, padre Pietro Repetto da Voltaggio, la raccolta pur se non …
Apri scheda struttura