Percorsi cicloturistici

...in bicicletta nel Monferrato

Le colline astigiane: fra natura e storia

Canelli (50 km)
Caricamento...
Descrizione del percorso

Cerchi un itinerario di 50 chilometri sulle colline astigiane, tra vigne e noccioli, tra borghi e castelli? Eccolo. Da Canelli a Canelli, un itinerario ricco di emozioni. 
Si esce da Canelli seguendo il corso del Belbo, direzione Nizza; dopo 5 km si svolta a sinistra per San Marzano, all’altezza della Pieve di San Giovanni delle Conche. Si sale dolcemente costeggiando filari di noccioli, fino all’ultimo chilometro, dove la pendenza raggiunge l’8/9%.
Arriviamo a San Marzano (km 9), con il suo bel castello medievale; si scende e dopo circa un chilometro si imbocca una deviazione sulla destra verso Regione Chierina; dopo 800 metri troviamo un incrocio: si svolta a sinistra, sulla salita che ci porta a Moasca (km 11.5), dove si può visitare la fortezza medievale recentemente ristrutturata. Dalla stessa parte si esce dal paese, e si scende verso l’incrocio con la provinciale SP6 (Chiesa dell’Annunziata); si svolta a destra percorrendo un chilometro sulla strada piuttosto trafficata, fino al bivio a sinistra verso Agliano (km 13,5). Si seguono le indicazioni salendo dolcemente fino al paese. A sinistra si scende in direzione Terme, per andare nella piana che costeggia lo stabilimento termale, il campeggio e la piscina. 
Si procede fino ad incrociare l’ex statale per Asti; di fronte il paese di Montegrosso. Si svolta a sinistra e si percorre un chilometro fino alla rotonda dove si imbocca la provinciale 39, in direzione Costigliole. Si oltrepassa quindi Vallumida e poi si sale a Santo Stefano (km 25,1). Si procede fino al santuario del '700 Madonnina. Si procede a questo punto per Costigliole d’Asti (km 30). Si riprende a pedalare raggiungendo la circonvallazione e salendo fino al bivio a sinistra, per Annunziata. Arrivati alla Chiesa dell’Annunziata  si imbocca la discesa in direzione Castagnole delle Lanze
Un continuo saliscendi porta al paese. Da qui si scende verso la stazione e si imbocca la trafficata provinciale - fate attenzione - che costeggia la ferrovia fino a Boglietto (km 43.3). Si svolta a destra e dopo un chilometro si lascia la strada di fondovalle per salire verso Calosso. Si sale per 3 chilometri tra i vigneti e si arriva all’incrocio che porta, a destra, a Calosso; ma si può scendere a sinistra verso Canelli. Ancora qualche chilometro di saliscendi e si raggiunge la località Sant'Antonio (km 52). Inizia qui l’ultimo tratto del percorso che, con una veloce discesa di due chilometri, riporta a Canelli. In tutto si tratta di 55 chilometri. Di Claudio Pasero e Daniela Pestarino. 

Percorso verificato e mappato da Marco Demaria. 

Le informazioni contenute non impegnano la responsabilità di autori e verificatori del percorso a causa delle possibili variazioni dello stato di percorribilità degli itinerari proposti, specialmente nelle tratte su fondo sterrato

 

Tappe del percorso e punti di interesse

Comune di Canelli il Sito
Comune di San Marzano Oliveto con il suo castello medioevale il Sito
Comune di Calamandrana e la Pieve di San Giovanni delle Conche Leggi tutto qui
Comune di Moasca il Sito e la sua fortezza leggi qui
Agliano e le Terme Leggi tutto qui
Comune di Costigliole d'Asti il Sito
Comune di Calliano e Chiesa dell'Annunziata leggi qui
Coune di Calosso il Sito


 

Partenza, arrivo e comuni attraversati
Partenza
piazza Cavour
14053 Canelli (AT)
Asti
Visualizza su mappa
Arrivo
piazza Cvaour
14053 Canelli (AT)
Asti
Visualizza su mappa
Comuni attraversati
Calamandrana, Calosso, Canelli, Costigliole d'Asti, San Marzano Oliveto
Note
Le bici adatta al percorso può essere MTB, da città, e-bike

Strutture “Bike Friendly” consigliate

Caricamento...